PUNTO 3 - Bond Fiat 2017 da 850 mln euro, rendimento 7% - fonti

martedì 20 marzo 2012 15:27
 

(Riscrive con condizioni finali, aggiunge commenti)

MILANO, 20 marzo (Reuters) - Sarà di 'soli' 850 milioni il bond lanciato stamane da Fiat, attraverso la sua controllata Fiat Finance and Trade, a 5 anni, nonostante un libro ordini da 2,25 miliardi con circa 350 account.

"Stamperanno solo 850 milioni, nonostante il consistente libro ordini. La società ha deciso così" dice una delle fonti.

Il rendimento, dopo una proposta iniziale di 'area 7%', è stato confermato proprio al 7%.

"Con un libro ordini così consistente mi sarei aspettato una size maggiore, nell'ordine di un miliardo" dice una fonte al di fuori del sindacato.

L'ultima emissione di Fiat risale al luglio dello scorso anno, quando aveva emesso un bond in due tranche da 1,5 miliardi complessivi: 900 milioni per la tranche con cedola 6,125% e scadenza luglio 2014 e 600 milioni per la tranche con cedola 7,375% e scadenza luglio 2018. I due bond avevano attirato complessivamente una domanda per 3,5 miliardi.

"Anche le singole size dell'ulima operazione erano sotto il miliardo" osserva una fonte vicina all'operazione.

"Si tratta di un deal in linea con il mercato" commenta il dealer di una banca esterna al sindacato. "Senza regalare nulla"

Fiat ha sul mercato un'emissione con scadenza 2016 che quota stamane con un rendimento del 6,30% e una con scadenza 2018 che rende il 7,31%. "Il bond di oggi con scadenza 2017 sta giusto nel mezzo", commenta un dealer.   Continua...