Liberalizzazioni, titoli di Stato per rimborso crediti Pa a imprese

venerdì 20 gennaio 2012 17:19
 

ROMA, 20 gennaio (Reuters) - I crediti vantati dalle imprese verso le amministrazioni pubbliche potranno essere rimborsati "anche con l'assegnazione di titoli di Stato" ma "nel limite massimo" di 2 miliardi.

Lo prevede una ulteriore bozza del decreto legge sulle liberalizzazioni che il Consiglio dei ministri sta esaminando da questa mattina a Palazzo Chigi.

I crediti maturati "alla data del 31 dicembre 2011 su richiesta dei soggetti creditori possono essere estinti nel limite massimo di 2 miliardi", recita la nuova bozza.

Confindustria calcola in circa 60 miliardi i crediti verso lo Stato. Il ministero dell'Economia sta studiando da tempo soluzioni per accelerare i pagamenti senza incidere sul livello di deficit e debito pubblico.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Liberalizzazioni, titoli di Stato per rimborso crediti Pa a imprese | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,006.46
    -0.42%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,836.31
    -0.33%
  • Euronext 100
    944.40
    +0.00%