Btp chiude in rialzo in clima ottimista, spread a 452 pb

giovedì 19 gennaio 2012 17:43
 

 MILANO, 19 gennaio (Reuters) - Il mercato dei Btp
chiude in rialzo una seduta tutta improntata positivamente, in
un clima che i dealer dicono "più ottimista" che i vari tavoli
di lavoro aperti per cercare di risolvere la crisi del debito si
stiano avviando verso una risoluzione. 	
 "Il clima sembra buono, la gente vende bund/rifugio e si
vedono acquisti 'veri' anche sui periferici e sulle borse" dice
un dealer. 	
 I temi ancora aperti non sono pochi: dall'accordo con i
creditori sul debito della Grecia, al rafforzamento dell'Esm, al
Fmi, "Ma il mercato oggi vuole credere che la matassa si sta
srotolando" commenta un altro dealer.	
 Su piattaforma Tradeweb, lo spread
Italia-Germania tratta a 452 punti base, in calo dai 465 della
chiusura di ieri pomeriggio.   	
Il rendimento sul benchmark decennale italiano 
si porta in avvio di seduta al 6,38% in calo dal 6,44% di ieri
in chiusura. 	
    Unica eccezione è per il Portogallo che, da quando è
stato declassato la scorsa settimana da S&P's al livello di
junk, ha subito pesanti perdite. Oggi le banche centrali sono
state viste acquistare titoli portoghesi sul mercato secondario.
 Il Portogallo ha un differenziale di rendimento sui
decennali rispetto alla Germania di 1,293 punti stasera, in
allaragmento di una decida di punti base da ieri. 	
 A corroborare il mercato fin da stamane sono stati i buoni
risultati delle aste di Francia e soprattutto di Spagna che
hanno vsito una buona domanda.	
 Il differenziale tra Btp 2022 e Bonos spagnolo 2022 è sceso
oggi sotto i 100 punti base, a 88 punti base, ai minimi di metà
dicembre. Il differenziale con il vecchio Bonos aprile 2021 è
invece più ampio a 107 punti base, anch'esso ai minimi da metà
dicembre. 	
 Per l'Italia è positivo anche il fatto che questa settimana
non ci sono aste in corso. Con le nuove disposizioni del Tesoro,
nella prossima tornata d'asta di titoli a medio-lungo in agenda
il prossimo 30 gennaio, verranno offerti un nuovo Btp a 5 anni e
una riapertura del Btp decennale, mentre resta a discrezione del
Tesoro l'offerta del Ccteu a 5 anni per il quale si è dato la
possibilità di scegliere una seduta d'asta all'interno del
trimestre. 	
 Ma è possibile che il Tesoro aspetti il prossimo mese,
quando cade il secondo finanziamnto a tre anni della bce, per
offrire il nuovo titolo. 	
                       	
 =========================== 17,30 ==========================	
 FUTURE BUND MARZO        138,95   (-0,92)         	
 FUTURES BTP MARZO         96,50   (+0,51)         	
 BTP 2 ANNI  (NOV 13)  96,849  (+0,006) 4,155%	
 BTP 10 ANNI (MAR 22) 90,485  (+0,308) 6,384% 	
 BTP 30 ANNI (SET 40) 76,446  (+0,009) 7,015% 	
 	
========================= SPREAD (PB)========================= 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 	
TREASURY/BUND 10 ANNI   -12,1           -8,6   
BTP/BUND 2 ANNI           395             393	
BTP/BUND 10 ANNI        452             465 	
 livelli minimo/massimo              452,4-467,3     459,7-481,9	
BTP/BUND 30 ANNI        454             462	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    222,9           237,3 	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    63,1            59,3	
=============================================================== 	
 (Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129504, Reuters messaging:
gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia