Fmi, vice G20 discutono da domani di risorse - funzionario Brasile

mercoledì 18 gennaio 2012 16:48
 

BRASILIA, 18 gennaio (Reuters) - I viceministri dei Paesi G20 discuteranno del possibile incremento delle risorse a disposizione del Fondo monetario internazionale in occasione della riunione che si terrà domani e dopo a Città del Messico.

Lo riferisce un autorevole funzionario del governo brasiliano, precisando che molti membri G20 starebbero facendo pressione perché l'Europa faccia di più per contenere la crisi.

L'organizzazione basata a Washington ha detto oggi che punta a raccogliere fino a 500 miliardi di euro di fondi aggiuntivi per venire in aiuto ai paesi maggiormente colpiti dalla crisi del debito.

Gli sherpa dei ministri delle Finanze e dei banchieri centrali G20 si incontrano domani e dopo nella capitale messicana.

Secondo la fonte, è improbabile si arrivi però a una decisione definitiva sulle risorse del Fondo in occasione della riunione dei vice, in vista del G20 finanziario del mese prossimo.

"Rispetto alla riunione di Cannes la situazione non è molto cambiata: molti paesi vogliono che l'Europa si muova più in fretta con misure più decise e più chiare, il che equivale a dire più risorse al fondo di stabilità" dice il funzionario brasiliano.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

G20, VICE MINISTRI DISCUTERANNO PROPOSTA FMI SU RISORSE IN INCONTRO A CITTA' DEL MESSICO - FUNZIONARIO GOVERNO BRASILE G20, MOLTI PAESI PREMONO SU EUROPA PERCHE' FACCIA DI PIU' PER CONTENERE CRISI E PERCHE' ASSUMA MISURE AGGIUNTIVE - FUNZIONARIO