Spread Btp/Bund cala a minimo dal 21 dicembre su Fmi e Fitch

mercoledì 18 gennaio 2012 12:18
 

MILANO, 18 gennaio (Reuters) - Il differenziale fra i rendimenti dei decennali di riferimento italiano e tedesco è sceso ai minimi dal 21 dicembre, toccando quota 460 punti base.

"Sono state le voci sull'aumento di liquidità per gli aiuti da parte dell'Fmi e anche Fitch ad appesantire il Bund e a dare slancio all'Italia" dice un trader.

Fitch ha detto che un eventuale default dell'Italia non rientra tra le sue aspettative, mentre secondo voci di stampa il Fondo monetario internazionale propone di portare a mille miliardi di dollari le proprie risorse da destinare agli aiuti per assicurare l'economia globale contro il peggioramento della crisi del debito nella zona euro.

Alle 12,10 lo spread è a 465,2 punti base dopo un minimo di seduta a 459,7 e una chiusura di ieri in area 473, mentre il rendimento del decennale italiano è a quota 6,460% dopo una chiusura ieri a 6,518%.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129655, Reuters messaging: irene.chiappisi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia