PUNTO 1-Taxi, oggi assemblea a Roma, nuovi scioperi spontanei

mercoledì 18 gennaio 2012 11:09
 

(Aggiunge situazione Fiumicino)

ROMA/MILANO, 18 gennaio (Reuters) - Mentre si svolge in mattinata al Circo Massimo un'assemblea nazionale dei tassisti per protestare contro le annunciate misure di liberalizzazione del settore, i conducenti di auto bianche stanno attuando scioperi "spontanei" in alcune città.

A Milano tutti i centralini radiotaxi squillano a vuoto.

Un operatore di Radio Taxi Napoli ha detto a Reuters che "al momento ci sono assemblee spontanee e assicuriamo il servizio solo per le fasce protette".

Il centralino romano di Radio Taxi 3570, considerata la più grande cooperativa di tassisti d'Europa, ha un messaggio in cui si chiede di "rimanere in attesa", ma gli operatori non rispondono. Stessa situazione per il Pronto Taxi 6645.

A Fiumicino, riferiscono fonti aeroportuali, la presenza di taxi è praticamente nulla. Già dalle sette di questa mattina le zone adibite al prelevamento dei clienti erano vuote, con i passeggeri che hanno dovuto attendere anche un'ora prima di ripiegare su treni e autobus.

A Palermo il centralino di Auto Radio Taxi risponde che non ci sono vetture a disposizione per una protesta "a tempo indeterminato" dei conducenti.

A Firenze invece la situazione sembra regolare. Una operatrice di Radio Taxi 4242 ha detto che il servizio funziona, anche se non si accettano prenotazioni. Stesa risposta da un operatore di Taxi Firenze 4390.

Anche a Torino i taxi sembrano circolare regolarmente, ha detto un'operatrice al centralino di Radio Taxi 5730.   Continua...