Tensioni su swap debito greco tengono Bund ben supportato

mercoledì 18 gennaio 2012 08:42
 

 LONDRA, 18 gennaio (Reuters) - Apertura poco mossa per
i futures Bund, che dopo un avvio poco sopra la parità,
scivolano in territorio lievemente negativo.	
 I governativi tedeschi restano comunque ben supportati dalla
domanda di asset rifugio, con il mercato che guarda con
apprensione alla ripresa delle trattative sullo swap del debito
greco..	
 In assenza di un accordo tra Atene e il settore privato, per
la Grecia potrebbe aprirsi la strada del default.	
 In mattinata l'asta del due anni tedesco sarà la cartina al
tornasole dell'interesse degli investitori verso un asset dal
rendimento minimo, ma percepito come ultra-sicuro per la sua
liquidità e perchè supportato dalla solida economia tedesca.	
 Restando sul fronte del primario, ma spostandosi in ambito
periferico, osservata speciale di oggi sarà l'asta dei titoli
brevi portoghesi. Si tratta del primo collocamento di Lisbona
dopo il downgrade del suo rating a 'spazzatura' da parte di
Standard & Poor's. 	
 Una mossa che ha aumentato la pressione sulla carta
portoghese, facendo scattare vendite forzate da parte di alcuni
fondi. Nonostante questo, il collocamento dei brevissimi, che
verrà supportato principalmente della domanda delle banche
nazionali, dovrebbe avvenire senza intoppi.	
          	
========================= ORE 8,35 ============================	
 FUTURES EURIBOR MARZO         99,040 (+0,01)	
 FUTURES BUND MARZO          139,67  (-0,01)          	
 FUTURES BTP MARZO            94,30  (+0,03)      	
 BUND 2 ANNI             100,117 (-0,007)   0,188% 	
 BUND 10 ANNI           101,825 (-0,043)   1,798% 	
 BUND 30 ANNI           117,690 (-0,152)   2,421% 	
===============================================================	
 	
 
 
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia