Seat, se no a nuova proposta debito ricorrerà a procedure legge

martedì 17 gennaio 2012 17:30
 

MILANO, 17 gennaio (Reuters) - Seat Pagine Gialle comunica che non è stato raggiunto un livello sufficiente di adesioni alla proposta di ristrutturazione consensuale, aggiungendo che a breve la società formulerà una nuova proposta e, in caso di mancata adesione, verrà fatto ricorso alle procedure previste dalla legge.

Il cda di Seat, inoltre, si legge in un comunicato, ha confermato per il 2011 le guidance su ricavi ed Ebitda e ha approvato le proiezioni di stima al 2015.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia