PUNTO 1-Frequenze,governo lavora a sospensione beauty contest-Passera

martedì 17 gennaio 2012 16:12
 

(Aggiunge background)

ROMA, 17 gennaio (Reuters) - Il governo sta lavorando per arrivare nel modo migliore per il paese alla sospensione dell'asta beauty contest, per l'assegnazione delle frequenze Tv in tecnologia digitale.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, nel corso di un'audizione al Senato.

"Essendo coinvolte autorità amministrative e accordi a livello Ue è necessario evitare problemi al nostro Paese e fare la sospensione [del Beauty contest] nel modo migliore", ha detto il ministro.

Durante l'audizione Passera ha anche aggiunto che "l'esercizio di revisione del beauty contest da parte del governo si sta completando. A breve comunicheremo le modalità che intendiamo seguire".

La gara prevede l'assegnazione di sei blocchi di frequenze liberate dal passaggio al digitale terrestre. Ciascun blocco può essere utilizzato per la trasmissione di sei canali.

In corsa per l'assegnazione sono rimaste la Rai, il gruppo Mediaset, Telecom italia Media e il gruppo telefonico 3 che fa capo ad Hutchison Whampoa.

Il 30 novembre Sky ha annunciato il proprio ritiro dalla gara. L'emittente italiana del gruppo che fa capo all'imprenditore australiano Rupert Murdoch, avrebbe potuto usare le frequenze solo per le trasmissioni in chiaro in base alle decisioni di Agcom e Unione europea.

Le frequenze avrebbero dovuto essere assegnate in modo gratuito, ma con impegni da parte delle aziende, e avrebbero però potuto essere rivendute dopo cinque anni.   Continua...