16 gennaio 2012 / 16:43 / tra 6 anni

Davos, in vista del Forum contestatori si accampano in igloo

DAVOS, Svizzera, 16 gennaio (Reuters) - I contestatori del World Economic Forum che si terrà la settimana prossima a Davos hanno eretto un accampamento nell‘esclusiva località sciistica svizzera con teepee indiani e anche igloo, per proteggersi dal freddo intenso.

L‘accampamento degli attivisti di Occupy Davos si chiama “Camp Igloo” e vi partecipano anche i giovani socialdemocratici svizzeri. “Sono le decisioni di pochi che ci hanno portato in mezzo alla crisi degli ultimi anni e ora la stessa gente si propone come soluzione”, ha detto ai giornalisti il presidente dell‘organizzazione David Roth.

“E’ la soluzione sbagliata, non è democratica ed è cinica. La democrazia non è la strada giusta solo per gli stati arabi, ma serve di nuovo e urgentemente anche in Occidente”.

(Emma Thomasson)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below