PUNTO 1-Dopo Mediobanca totale emissioni bond garantiti a 50 mld

lunedì 16 gennaio 2012 16:14
 

(Aggiunge dati su totale emissioni bond garantiti)

MILANO, 16 gennaio (Reuters) - Borsa italiana ha disposto l'ammissione alle quotazioni sul Mot, a partire dalla data odierna, di due bond garantiti dallo Stato di Mediobanca , dagli importi rispettivamente di 1 miliardo e di 2,5 miliardi di euro.

È quanto emerge dagli avvisi di Borsa.

Oltre a quelli di Mediobanca, da oggi sono stati ammessi alle contrattazioni sul Mot altri quattro bond garantiti dallo stato: due emessi da Banca delle Marche, per 700 milioni e per 300 milioni, e due dalla Cassa di Risparmio di Cesena, per 100 e 200 milioni di euro.

Le banche italiane stanno sfruttando le garanzie messe a disposizione dello Stato per creare collaterale da utilizzare nelle operazioni di finanziamento a lungo termine della Bce; dopo quello pre-natalizio, il secondo p/t a 36 mesi si svolgerà a fine febbraio.

Dall'inizio del 2012 si sono registrate nuove emissioni di bond garantiti dallo Stato, secondo i calcoli Reuters, per 6,357 miliardi di euro facenti capo, oltre ai soggetti di cui sopra, a Popolare Etruria (400 milioni), Banca Tercas (300 milioni), Popolare Bari (600 milioni), Banca Ifis (207 milioni) e Popolare Marostica (50 milioni).

Tale cifra si va ad aggiungere ai 43,3 miliardi di bond garantiti dallo stato ammessi al Mot in dicembre, gran parte dei quali prima di Natale, portando il totale a circa 49,65 miliardi . Tra questi, figurano i 12 miliardi di Intesa Sanpaolo, i 10 miliardi di Mps e i 7,5 miliardi di Unicredit.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia