16 gennaio 2012 / 13:47 / tra 6 anni

CORRETTO-PUNTO 1 - S&P, Monti: critica governance Ue. Salta vertice Roma

(Corregge rating Italia)

* Van Rompuy dice che fondo Esm sarà attivo da luglio

* Salta vertice Sarkozy-Merkel-Monti su richiesta Parigi

ROMA, 16 gennaio (Reuters) - Nel declassare ulteriormente l‘Italia, l‘agenzia di rating Standard and Poor’s ha apprezzato l‘azione dell‘attuale governo e bocciato la governance della zona euro, secondo il presidente del Consiglio Mario Monti.

“Per quanto riguarda l‘Italia, S&P sottolinea con molta forza la positività dell‘azione in corso del governo italiano, e addita l‘insufficienza della governance dell‘eurozona come ragione di rischio per l‘intera zona e per quegli Stati membri che hanno ereditato dal loro passato un rapporto debito/pil particolarmente alto”, ha detto Monti al termine dell‘incontro a palazzo Chigi con il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy.

“La politica interna italiana e la politica europea sono sempre più strettamente legate...ho manifestato con chiarezza le esigenze dell‘Italia sia per quanto riguarda il Trattato che per i firewalls”, i fuochi di sbarramento contro l‘estendersi della crisi del debito, ha aggiunto riferendosi alla necessità che siano aumentate le risorse a disposizione dei fondi salva-Stato europei.

Venerdì l‘agenzia di rating Usa ha abbassato il rating di 9 dei 17 paesi della zona euro, compresi Austria e Francia, che hanno perso la tripla A.

I rating di Italia, Portogallo, Spagna e Cipro sono stati peggiorati di due livelli o notch mentre quello della Germania è rimasto invariato ad ‘AAA’.

Il rating italiano è sceso a ‘BBB+’ da ‘A’.

La mossa di S&P alimenta le preoccupazioni per un inasprimento delle condizioni di finanziamento in Europa e per un abbassamento del rating di tripla A del fondo salva-stati.

Michael Meister, vice presidente dei deputati conservatori al Bundestag, ha detto a Reuters oggi che il volume complessivo del fondo dovrebbe essere mantenuto ma con maggiori contributi da parte degli Stati declassati da S&P.

“Il volume totale dell‘European financial stability facility deve essere mantenuto”, ha detto Meister.

“La Germania non è stata retrocessa dunque il nostro contributo non dovrebbe essere modificato”, ha aggiunto augurandosi una minore dipendenza degli investitori istituzionali dalle agenzie di rating.

SARKOZY CAMBIA PROGRAMMA

Van Rompuy ha assicurato che il fondo salva-stati europeo permanente, l‘European stability mechanism (Esm), entrerà in vigore in luglio, “prima di quanto previsto” e che “quanto prima” sarà presa una decisione sulla sua dotazione.

Il leader europeo ha anche confermato che il nuovo trattato sulla disciplina di bilancio, il cosiddetto fiscal compact, sarà pronto a fine mese per essere firmato a inizio marzo.

Il 20 gennaio, Monti, il presidente francese Nicolas Sarkozy e la cancelliera tedesca Angela Merkel si sarebbero dovuti incontrare a Roma per un secondo vertice trilaterale dopo quello del novembre scorso a Strasburgo.

L‘appuntamento era stato annunciato dallo stesso Sarkozy il 6 gennaio a Parigi, al termine dell‘incontro con Monti.

Mentre erano in corso le dichiarazioni di Monti e Van Rompuy ai giornalisti, si è saputo che l‘ambasciata tedesca a Roma ha comunicato il rinvio del vertice a nuova data.

Secondo una fonte governativa italiana Sarkozy avrebbe comunicato di avere un impedimento di politica interna e sarebbero in corso contatti per vedere di organizzare il vertice “in modo o in data diversa”.

Da Parigi non è stato ancora possibile avere commenti.

Una seconda fonte governativa italiana spiega che il presidente francese, che il 22 aprile affronta il primo turno per la rielezione all‘Eliseo, “vuole fare saltare il vertice a tre per evitare i riflettori sul rating e concentrarsi sulla manovra interna”.

(Giselda Vagnoni, Stefano Bernabei, Giuseppe Fonte)

Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below