S&P positiva su azione governo, critica su eurozona-Monti

lunedì 16 gennaio 2012 12:24
 

ROMA, 16 gennaio (Reuters) - Nel declassare ulteriormente l'Italia, l'agenzia di rating Standard and Poor's ha apprezzato l'azione dell'attuale governo e bocciato la governance della zona euro, secondo il presidente del Consiglio Mario Monti.

"S&p sottolinea con molta forza la positività dell'azione in corso del governo italiano, e ravvisa l'insufficienza della governance dell'eurozona", ha detto Monti al termine dell'incontro a palazzo Chigi con il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy.

"La politica interna italiana e la politica europea sono sempre più strettamente legate".

Monti ha aggiunto che lui e Van Rompuy sono d'accordo nel cercare di ridurre la divaricazione tra l'eurozona e il Regno Unito.

Londra ha detto di non voler firmare il nuovo trattato per una maggiore disciplina di bilancio, il cosidetto fiscal compact.

(Giselda Vagnoni, Giuseppe Fonte)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia