Immobili Enasarco, Tar non sospende vendite

venerdì 13 gennaio 2012 16:34
 

ROMA, 13 gennaio (Reuters) - Il Tar del Lazio ha respinto la richiesta di alcuni inquilini, sostenuti da Asia Usb, per la sospensione delle vendite del patrimonio immobiliare della Fondazione Enasarco.

Ne dà notizia la stessa Enasarco aggiungendo che quindi la dismissione degli immobili, che hanno un valore di circa 4 miliardi, prosegue con "valori molti alti di propensione all'acquisto" da parte degli inquilini.

L'ente aggiunge che "sta per essere spedita la quinta tranche di lettere di prelazione".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia