Partecipazioni e immobili Pa, entro luglio dati a fine 2011-Tesoro

venerdì 13 gennaio 2012 11:39
 

ROMA, 13 gennaio (Reuters) - Entro il prossimo mese di luglio le amministrazioni pubbliche dovranno comunicare al Tesoro le partecipazioni e gli immobuili detenuti al 31 dicembre scorso.

E' quanto ha stabilito il Tesoro in attuazione del decreto 216 del 29 dicembre scorso che prevede nuove scadenze per la comunicazione dei dati relativi ai beni immobili, alle concessioni e alle partecipazioni detenuti dalle amministrazioni pubbliche centrali e locali.

E' quanto si legge in una nota del ministero.

Queste le scadenze stabilite:

Partecipazioni: entro il 31 gennaio 2012, invio dei dati per le partecipazioni detenute al 31 dicembre 2009; febbraio e aprile 2012, invio dei dati per le partecipazioni detenute al 31 dicembre 2010; maggio-luglio 2012, invio dei dati per le partecipazioni detenute al 31 dicembre 2011;

Beni immobili: i termini per la comunicazione dei beni immobili, in essere al 31 dicembre 2011, sono fissati al 31 luglio 2012;

Concessioni: i termini per la comunicazione delle concessioni, in essere al 31 dicembre 2011, sono fissati al 31 luglio 2012.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia