PUNTO 1-Italia, governo avrà successo solo con cambio politica Ue-Monti

mercoledì 11 gennaio 2012 12:13
 

(Aggiunge altre dichiarazioni, contesto)

BERLINO, 11 gennaio (Reuters) - L'Unione europea deve riconoscere gli sforzi che l'Italia sta compiendo nel combattere la crisi del debito, altrimenti si rischia di consegnare il paese nelle mani dei populisti antieuropei.

A dirlo è il presidente del Consiglio Mario Monti, in un'intervista al quotidiano tedesco Die Welt, che precede l'incontro di oggi a Berlino con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

"Il problema è che, comunque, nonostante i sacrifici, non vediamo concessioni dall'Ue, per esempio nella forma di tassi di interesse più bassi", dichiara l'ex commissario Ue con un apparente riferimento allo spread ancora alto tra i tassi di interesse sui titoli di Stato italiani e quelli tedeschi nonostante il cambio di governo a Roma e il nuovo pacchetto di austerity.

"Le mie politiche non possono essere coronate da successo se le politiche dell'Ue non cambiano. Se ciò non avviene l'Italia - che è sempre stato un paese pro-europeo - potrebbe scivolare nelle mani dei populisti".

In passato Monti, - che ha preso il posto di Silvio Berlusconi il 16 novembre ed ha approvato in tempi record la terza manovra del 2011 da oltre 30 miliardi di euro - ha chiesto un immediato rafforzamento delle risorse a disposizione del fondo salva-Stati per dare un messaggio forte ai mercati e ristabilire la fiducia degli investitori soprattutto sui bond sovrani dei paesi europei ad alto debito come l'Italia.

Il mese scorso, in un indiretto riferimento alla Germania, Monti ha chiesto ai paesi dell'euro di non concentrarsi in modo esclusivo sul rigore di bilancio ma di allargare l'orizzonte alla crescita del continente senza la quale ogni politica di risamento è destinata a fallire e le divisioni all'interno dell'unione ad aumentare.

Monti, che il 20 gennaio riceverà a Roma il presidente francese Nicolas Sarkozy e la Merkel, sostiene al Die Welt che la cooperazione franco-tedesca è cruciale per lo sviluppo dell'Ue ma che un'Europa bipolare non serve: "L'Europa deve avere più centri e l'Italia è uno di questi".

Nell'intervista, inoltre, Monti definisce "il peggiore errore dell'Ue degli ultimi dieci anni" aver permesso a Francia e Germania di sforare i parametri di deficit imposti da Maastricht, poco dopo il lancio della valuta unica.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Italia, governo avrà successo solo con cambio politica Ue-Monti | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,276.80
    -0.26%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,336.89
    -0.34%
  • Euronext 100
    977.32
    +0.32%