Italia, deficit 9 mesi 2011 scende a 4,3% da 4,6% in 2010 - Istat

mercoledì 11 gennaio 2012 10:04
 

 ROMA, 11 gennaio (Reuters) - Nei primi nove mesi del
2011 l'indebitamento netto in rapporto al Pil è sceso al 4,3% a
fronte del 4,6% registrato nel corrispondente periodo del 2010.	
 Secondo quanto rende noto Istat, nel terzo trimestre il
deficit si è attestato al 2,7% dal 3,5% del terzo trimestre
2010.	
 I dati sono espressi secondo lo schema europeo SEC95, molto
simile ma non del tutto coincidente con le regole dettate dal
Patto di stabilità europeo perché non tiene conto delle
operazioni di swap.	
 L'ultima stima ufficiale del governo indica per il 2011 un
rapporto deficit/pil al 3,8%.	
Ecco le statistiche trimestrali fornite dall'istituto (in  	
percentuale in rapporto al Pil): 	
 	
        Saldo bilancio  Entrate  Uscite  Saldo Primario   	
TRIM3 11        -2,7        43,7     46,4        1,7  	
TRIM2 11        -3,4        44,3     47,7        1,8  	
TRIM3 10        -3,5        43,8     47,3        0,6	
	
 
 Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia