PUNTO 1-Germania in asta 6 mesi prima volta con rendimento negativo

lunedì 9 gennaio 2012 16:22
 

(Aggiunge commenti analisti, background)

BERLINO, 9 gennaio (Reuters) - Gli investitori sono disposti a pagare per prestare denaro alla Germania.

E' quanto emerge dai risultati dell'asta di titoli di stato tedeschi che ha avuto luogo oggi per 3,9 miliardi di euro a un tasso che per la prima volta è stato negativo e pari a -0,0122%.

Il bid-to-cover è stato di 1,8, in netto calo rispetto al 3,8 dell'asta precedente che risale a dicembre, quando il rendimento era risultato a 0,001%, si legge nella nota della Bundesbank.

"Sono tempi incerti. Il ritorno di denaro batte il ritorno sul denaro", si limita a spiegare Kornelius Purps, analista di UniCredit.

"Fa tutto parte dello scenario potenzialmente pericoloso attuale in cui il denaro viene parcheggiato in Germania che sembra il posto più sicuro per avere cash all'interno della zona euro al momento", commenta Padhraic Garvey di Ing.

L'agenzia del debito tedesca ha modificato le regole delle aste per gli strumenti di mercato monetario quest'anno in modo da consentire agli investitori di fare offerte secondo il prezzo e non secondo il rendimento e quindi rendendo possibili rendimenti negativi, ha spiegato il portavoce dell'agenzia Joerg Mueller.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia