Ue, Merkel e Sarkozy vogliono firma trattato il primo marzo

lunedì 9 gennaio 2012 15:09
 

BERLINO, 9 gennaio (Reuters) - Il presidente francese Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel vogliono che gli stati europei concludano le trattative sul nuovo trattato intergovernativo nei prossimi giorni in modo che possa essere firmato il primo marzo.

Lo ha detto Sarkozy nel corso di una conferenza congiunta con Merkel a Berlino, aggiungendo che presenterà a fine gennaio i dettagli di un piano separato per una tassa sulle transazioni finanziarie in Francia dopo l'incontro del 18 gennaio con i sindacati francesi su vari temi legati a occupazione e tassazione.

"Per quanto riguarda la Germania, vogliamo che i ministri delle Finanze presentino un report finale su dove stiamo andando riguardo alla tassa sulle transazioni finanziarie entro marzo al più tardi", ha detto il cancelliere. "Personalmente, sono a favore di questa tassa all'interno della zona euro. Non abbiamo un accordo su questo punto all'interno del governo, ma, personalmente, mi impegnerò in questa direzione e se non si riuscirà a convincere tutti i 27 paesi europei - cosa che sarebbe l'ipotesi migliore - allora penseremo come sviluppare questo altro scenario".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia