Btp, spread con Bund sotto quota 500, volumi scarsi

martedì 3 gennaio 2012 12:34
 

 MILANO, 3 gennaio (Reuters) - Mattinata relativamente
buona per il secondario italiano che vede il differenziale fra i
decennali di riferimento italiano e tedesco scendere al di sotto
dei 500 punti base dopo una chiusura ieri a 505 punti base. 	
 "L'Italia sta stringendo e sta facendo meglio della Spagna"
dice un trader. "Va detto però che i movimenti potrebbero essere
dettati dalla scarsità dei volumi. Quelle di questo periodo non
sono di certo giornate da prendere come riferimento per
l'andamento del mercato". 	
 Il restringimento del differenziale è dovuto al calo dei
titoli tedeschi, il cui declino, secondo i trader, è tuttavia
limitato dalle perduranti incertezze sulle crisi del debito
europeo. 	
 Il futures sul Bund si è infatti mosso in perdita nel corso
della mattinata, dopo il rally di 5 punti segnato a dicembre.	
 "Il consolidamento nei Bund dopo l'inizio dell'anno nuovo
potrebbe ancora durare un altro giorno" scrive Commerzbank in
una nota, precisando però che qualunque calo potrebbe avere vita
breve. "La prossima settimana, al più tardi, il focus dovrebbe
spostarsi sui problemi del debito dei paesi periferici della
zona euro, con in agenda nuove aste italiane e spagnole".	
  I costi di finanziamento dell'Italia, vicino al 7% sulla
scadenza a 10 anni, sono un barometro cruciale per valutare la
fiducia del mercato, dal momento che il paese deve affrontare un
significativo ammontare di debito in scadenza nel primo
trimestre dell'anno.  	
 I mercati terranno d'occhio anche l'utilizzo da parte della
banche dei fondi a tre anni forniti dalla Bce che potrebbero
servire anche per acquistare governativi italiani e spagnoli, ma
che fino ad ora gli istituti di credito hanno in buona parte
trattenuto, facendo conseguentemente schizzare i depositi
overnight presso la Bce.	
 Sul fronte del primario questa settimana saranno attive
Germania e Francia. La Bundesbank offre circa 5 miliardi Bund a
10 anni 04/01/2022, cedola 2,0% e giovedì Parigi porrà in asta
quattro Oat per 7-8 miliardi.	
   	
 	
========================== 12,10 ============================	
 FUTURES BUND MARZO       138,04   (-0,15)         	
 FUTURES BTP MARZO         92,30   (-0,08)         	
 BTP 2 ANNI  (NOV 13)  95,729  (+0,001) 4,782%	
 BTP 10 ANNI (MAR 22) 86,807  (-0,129) 6,937% 	
 BTP 30 ANNI (SET 40) 78,959  (-0,290) 6,763% 	
 	
========================= SPREAD (PB)========================= 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 	
 TREASURY/BUND 10 ANNI  -4,3            -1,8	
 BTP/BUND 2 ANNI           462             466	
 BTP/BUND 10 ANNI        503             505 	
 livelli minimo/massimo              495,8-502,5     503,6-522,6	
 BTP/BUND 30 ANNI        428             433	
 SPREAD BTP 10/2 ANNI                    215,5           215,3 	
 SPREAD BTP 30/10 ANNI                   -17,4           -17,9 	
=============================================================== 	
 	
 
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia