Bund,rendimenti si avviano verso calo annuo più ampio da 10 anni

venerdì 30 dicembre 2011 08:44
 

 LONDRA, 30 dicembre (Reuters) - Nell'ultima seduta
dell'anno, con scambi ridotti al minimo, i prezzi dei
governativi tedeschi sono in discesa ma il rendimento del
decennale benchmark si avvia a chiudere il 2011 con il calo
annuo più consistente deal 1990, segnalando una crescita
dell'appetito per gli asset considerati più sicuri da parte
degli investitori, intimoriti dalla crisi della zona euro.	
 Il rendimento del decennale tedesco, secondo
dati Reuters, ha subito una contrazione del 40% nell'ultimo
anno, e i prezzi sono saliti superando il rally visto nel 2008,
all'apice delal crisi finanziaria.	
 Intorno alle 8,30 i future sul Bund sono in calo di
20 tick a 138,73.	
 La carta 'rifugio" probabilmente rimarrà ben supportata
all'inizio del 2012, sui timori degli alti costi di
finanziamento a cui deve far fronte l'Italia, 100 miliardi di
euro nei primi quattro mesi.	
 Il debito tedesco con una scedenza decennale ha dato agli
investitori un ritorno totale del 19% quest'anno, secondo
l'indice Markit iBooxx, mentre i titoli italiani con
scadenza più lunga hanno messo a segno una delle
performance peggiori. 	
 	
========================= ORE 8,30 ============================	
 FUTURES EURIBOR MARZO        98,925  (+0,01)	
 FUTURES BUND MARZO          138,72  (-0,20)          	
 FUTURES BTP MARZO            91,30  (-0,11)      	
 BUND 2 ANNI             100,152 (+0,18)    0,174% 	
 BUND 10 ANNI            100,305 (-0,096)   1,854% 	
 BUND 30 ANNI            118,404 (-0,115)   2,391% 	
===============================================================	
 	
 
 
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia