Fondazione Mps, accordo di moratoria anche con Credit Suisse

martedì 27 dicembre 2011 18:37
 

ROMA, 27 dicembre (Reuters) - La Fondazione Monte dei Paschi di Siena comunica di aver concluso oggi l'accordo di moratoria anche con il Credit Suisse, la seconda controparte dei contratti di Total return swap sui titoli Fresh del 2008.

L'intesa, così come quelle siglate con il pool di banche finanziatrici dell'aumento di capitale del luglio scorso e con Mediobanca, prevede la sospensione fino al 15 marzo 2012 del meccanismo di integrazione e svincolo delle garanzie prestate dalla Fondazione su questi contratti.

"Così come convenuto con gli altri creditori finanziari della Fondazione, anche lo standstill con Credit Suisse prevede il mantenimento di tutte le ulteriori previsioni contrattuali tra le quali specifiche ipotesi di eventuale durata inferiore del periodo di sospensione della marginazione", spiega la Fondazione in una nota.

"Anche con riferimento a questo accordo, nel corso del periodo di standstill la Fondazione provvederà a predisporre un piano di ribilanciamento economico-finanziario di medio termine da condividere con gli istituti finanziatori", conclude la Fondazione.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia