Ungheria, arrestato capo opposizione socialista dopo protesta

venerdì 23 dicembre 2011 14:00
 

BUDAPEST, 23 dicembre (Reuters) - In Ungheria la polizia ha arrestato il presidente del partito socialista, all'opposizione, e diversi altri parlamentari socialisti nel corso di una portesta davanti al Parlamento.

Lo ha detto a Reuters oggi un portavoce del partito Aggiungendo che Attila Mesterhazy, leader del gruppo parlamentare socialista, è stato bloccato dalla polizia insieme a nove altri parlamentari mentre stavano cercando di impedire che la polizia allontanasse alcuni attivisti dei verdi che protestavano.

"Sono stati allontanati dalla polizia... mentre cercavano di impedire che attivisti del partito Lmp (verde) fossero portati via", ha detto il portavoce Zsolt Torok. (Krisztina Than)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia