Manovra, Giarda immagina che sarà richiesta fiducia al Senato

mercoledì 21 dicembre 2011 14:53
 

ROMA, 21 dicembre (Reuters) - Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, ha detto di "immaginare" che il governo chiederà la fiducia al Senato sul decreto legge che contiene la manovra finanziaria e che domani al dibattito a palazzo Madama interverrà anche il presidente del Consiglio Mario Monti.

"Immagino succederà", ha detto ai giornalisti al termine della cerimonia di auguri della stampa parlamentare con il presidente del Senato Renato Schifani.

Sul rischio che l'ostruzionismo della Lega Nord possa far slittare i tempi di approvazione finale della manovra, prevista per domani, ha detto: "Vedremo tempi e metodi, ma penso che non ci saranno problemi".

Quelli della Lega "sono tutti brava gente", ha aggiunto.

Alla domanda se Monti interverrà domani in aula al Senato, Giarda ha risposto: "Monti farà come alla Camera", dove aveva preso la parola prima del voto finale.

(Roberto Landucci)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia