Treasuries poco mossi, incertezza dopo p/t Bce, attesa asta Usa

mercoledì 21 dicembre 2011 14:40
 

NEW YORK, 21 dicembre (Reuters) - I prezzi dell'obbligazionario Usa proseguono in moderato rialzo, replicando specularmente l'andamento incerto dei mercati azionari.

Le banche europee si sono abbeverate al rubinetto del pronti contro termine triennale aperto dalla Bce per ben 489 miliardi di euro, molto più dei 310 miliardi stimati dai trader secondo un sondaggio Reuters.

L'operazione fa sperare che la liquidità verrà utilizzata per evitare un credit crunch e comprare obbligazioni italiane e spagnole. Le borse europee, però, sono arretrate dopo l'asta, così come l'euro.

Attesa per l'asta di T-bond a sette anni per 29 miliardi di dollari.

Attorno alle 14,40 italiane, il benchmark decennale guadagna 7/32, con rendimento dell'1,911%, il titolo a due anni è invariato e rende lo 0,259%, il bond quinquennale cede 2/32, con rendimento dello 0,874%, e il trentennale sale di 8/32, con rendimento del 2,932%.

Il futures sul decennale avanza di 6/32, a 130*26/32.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia