Fmi, questione contribuzione risolta entro inizio 2012 -Germania

martedì 20 dicembre 2011 14:31
 

BERLINO, 20 dicembre (Reuters) - Il portavoce del ministro delle finanze tedesco prevede che i dettagli ancora da definire per aumentare la contribuzione al Fondo monetario internazionale saranno decisi entro l'inizio dell'anno prossimo e che la Gran Bretagna sceglierà in merito alla sua eventuale partecipazione in occasione del G20.

I ministri della zona euro hanno raggiunto un accordo ieri per aumentare la dotazione del Fmi di 150 miliardi con l'obiettivo di mettersi al riparo dalla crisi del debito e attirare ulteriori fondi da parte degli alleati dell'Ue; ma non è chiaro se l'Unione europea riuscirà a raggiungere l'obiettivo di una dotazione di 200 miliardi dopo il passo indietro della Gran Bretagna.

"Il Regno Unito ha detto ieri che vuole vedere nell'ambito dei paesi G20 fino a che punto intenderanno contribuire per aumentare la potenza di fuoco del Fmi e mi aspetto che queste domande e che i dettagli possono essere definiti entro inizio 2012", ha detto il portavoce Martin Kotthaus.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia