Premafin debole in borsa dopo stop banche a Sinergia, bene Fonsai

martedì 20 dicembre 2011 11:41
 

MILANO, 20 dicembre (Reuters) - Premafin è debole nella seduta odierna a causa delle notizie poco rassicuranti sulla situazione finanziaria della famiglia Ligresti.

Ieri una fonte vicina alla situazione ha riferito che le banche creditrici di Sinergia, holding a monte della catena che si chiude con Fondiaria-Sai e Milano Assicurazioni , hanno comunicato che non sono disponibili a concedere nuova finanza.

Leonardo & Co, adviser di Sinergia, ne ha preso atto e si è riservata di fissare nuovi incontri con gli istituti, ha proseguito la fonte.

Il Sole 24 Ore oggi parla dell'orientamento di Premafin a svalutare il pacchetto del 35,6% di Fonsai. Ciò, tuttavia, porterebbe violare i covenant posti dalle banche finanziatrici e la conseguente richiesta di rientro da parte delle stesse banche, aggiunge il quotidiano.

Intorno alle 11,35 Premafin cede il 3,85% a 0,1298 euro con circa due terzi della media mensile sull'intera seduta già scambiato. Il flottante della società è ridotto a circa il 15% dopo che sono venute alla luce le partecipazioni di due trust - The Heritage Trust e The Ever Green Security Trust - con il 20% complessivo.

Fonsai sale del 2,73% a 0,81 euro con volumi nella norma, Milano Assicurazioni del 2,64% a 0,2181 euro.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia