Germania, versamento intera quota Esm in 2012 non molto probabile

lunedì 19 dicembre 2011 12:33
 

BERLINO, 19 dicembre (Reuters) - Il ministero delle Finanze tedesco ha definito estremamente bassa la probabilità che la Germania anticipi il versamento dell'intero contributo al fondo europeo di salvataggio permanente Esm nel 2012, piuttosto che attraverso rate, così come concordato con i leader europei.

"Non è molto probabile che verseremo l'intero contributo (nel 2012)" ha detto il portavoce Martin Kotthaus, nel corso di una conferenza stampa, rispondendo a una domanda relativa ad alcuni commenti del ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble, il quale in un'intervista aveva ipotizzato che l'intero pagamento potesse avvenire l'anno prossimo.

I leader europei hanno deciso la scorsa settimana di lanciare l'Esm a metà 2012, in anticipo di un anno rispetto a quanto precedentemente deciso. Secondo il quotidiano Rheinische Post Schaeuble avrebbe definito il versamento anticipato della quota della Germania un modo per "creare fiducia" verso l'Esm da parte dei mercati finanziari.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia