Btp stornano da massimi, curva rendimenti più ripida

venerdì 16 dicembre 2011 17:59
 

 MILANO, 16 dicembre (Reuters) - Il mercato
obbligazionario italiano nella seconda parte della seduta è
leggermente peggiorato per via soprattutto di prese di beneficio
dopo due giorni al rialzo, ma la chiusura è in un clima che
resta disteso con la parte a lunga poco variata dai valori di
ieri e la parte a breve anche su livelli migliori. 	
 "Il mercato nel pomeriggio ha visto un po' di vendite, ma
non ci sono state notizie negative: direi che sono state
soprattutto vendite per realizzi da venerdì" dice uno
strategist.	
 Anzi, qualche notizia buona è arrivata: come quella degli
euroscettici tedeschi del Partito Free Democratic (Fdp) che non
sono riusciti a raggiungere la maggioranza al voto sull'fondo
permanenete di salvataggio (Ems) 	
Inoltre Andrea Enria, presidente dell'Eba ha sottolineato che
l'autorità bancaria vuole fare attenzione a che "nella
definizione dei requisiti, si eviti di fornire incentivi a
ridurre l'ammontare del credito all'economia e a vendere i
titoli sovrani. Stiamo cercando di ribilanciare questo processo
spingendo le banche ad aumentare il capitale invece che a cedere
asset".  	
 "Non abbiamo visto volumi consistenti in queste vendite del
pomeriggio, solo un leggero scivolamento, il clima positivo che
si era instaurato non mi sembra cambiato" dice un dealer che si
aspetta ancora un trend "cautamente positivo " anche per la
prossima settimana.	
Il mercato in ogni caso è rimasto sostenuto anche senza il
puntello delle banche centrali e porta a casa un clima
corroborato "dalla maggiore liquidità, che crea finalmente un
po' di spessore al mercato" dice un altro dealer. 	
 Le nuove misure della Bce, le aste Optes, i passi avanti in
campo europeo hanno fatto sì che nella settimana ci siano stati
dei progressi soprattutto sulla parte a breve della curva
, proprio quella che invece erano sotto attacco
fino a poche settimane fa quando si scommetteva nella più nera
evoluzione della crisi.	
 Il rendimento del Btp a 2 anni, che oggi ha toccato un
minimo a 5,1%, il livello più basso dal 4 novembre scorso, è poi
risalito a 5,47% in chiusura, comunque più basso dal 5,71% di
ieri sera. Lo spread nei confronti dell'analoga scadenza
tedesca, che si è stretto appena sotto i 500 pb, stasera si è
allargato a 521 pb sempre più basso però dai 545 punti base di
ieri e dai 600 del giorno precedente. 	
  Anche il Btp quinquennale, oggetto dell'ultima asta del
Tesoro mercoledì, che stamane quotava un rendimento di 6,088%,
stasera è a 6,387%, comunque sotto il 6,43% di ieri sera e dal
6,85% del giorno prima.	
  Il rendimento del decennale italiano in serata risale al 7%
dopo che stamane era rimasto al 6,80%, comunque più basso dal
massimo di ieri a 7,33% e allinenadosi alla chiusura di ieri a
7,015%. 	
 Il differenziale di rendimento tra il Btp marzo 2022 e il
Bund gennaio 2022, che ha visto un minimo di seduta a 486 pb
chiude stasera a 517 pb poco sopra la chiusura di ieri a 506
punti base.	
 	
 	
 ============================ 17,30 ============================	
 FUTURES BUND MARZO       138,56   (+0,93)         	
 FUTURES BTP MARZO         91,74   (-0,16)          	
 BTP 2 ANNI  (NOV 13)  94,564  (+0,54)  5,425%	
 BTP 10 ANNI (MAR 22) 86,126  (-0,25)  7,038% 	
 BTP 30 ANNI (SET 40) 75,768  (+0,27)  7,082% 	
 	
========================  SPREAD (PB)========================== 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 	
TREASURY/BUND 10 ANNI  -1,2             4,5   	
BTP/BUND 2 ANNI           521             545	
BTP/BUND 10 ANNI        517             506	
livelli minimo/massimo              485,7-518,8     505,0-544,3	
BTP/BUND 30 ANNI        470             469	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    161,3          130,5 	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   44,0            10,0  	
=============================================================== 	
 	
 (Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129504, Reuters messaging:
gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)	
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia