SCHEDA - La manovra "salva Italia" dopo il Parlamento (2° parte)

giovedì 22 dicembre 2011 15:37
 

22 dicembre (Reuters) - Ecco la seconda parte della scheda sulla manovra "salva Italia":

L'IMU SULLE CASE (COMPRESA LA PRIMA), SALE VALORE CATASTALE

L'Imposta municipale propria (Imu) sostituirà dal 2012 l'Ici e si applicherà anche alle prime case con un'aliquota pari allo 0,4%, che i comuni potranno aumentare o diminuire di 0,2 punti percentuali.

Il governo attenua il prelievo sull'abitazione principale con una detrazione di 200 euro, che potrà salire nel 2012 e nel 2013 fino a 600 euro per le famiglie con figli a carico. Gettito atteso 3,4 miliardi nei primi due anni e 3,8 dal 2014.

L'aliquota sulle seconde e terze case è dello 0,76% e i comuni la potranno alzare o diminuire di 0,3 punti percentuali.

La rivalutazione delle rendite resta ferma al 5% ma aumentano i diversi moltiplicatori per il calcolo del valore catastale, ad esempio 160 per le abitazioni classificate nel gruppo A, la maggior parte. Per gli immobili di banche e assicurazioni il moltiplicatore sale da 60 a 80.

SALGONO ACCISE, DA 2012 NUOVO AUMENTO IVA   Continua...