Acquisti bond Bce non sono terni, politica non sia ambigua-Draghi

giovedì 15 dicembre 2011 14:08
 

BERLINO, 15 dicembre (Reuters) - Il programma di acquisti di bond della Bce non è "nè eterno nè infinito" ha detto il presidente dell'istituto centrale Mario Draghi, durante un intervento oggi a Berlino.

Draghi ha affermato che per arginare l'ondata di avversione al rischio presente sui mercati è necessaria una maggiore chiarezza sulle politiche, invitando i leader europei a "parlare in maniera non ambigua" e aggiungendo che le regole finanziarie non dovrebbero essere legate a quello che dicono le agenzie di rating.

Ad una domanda sulle prospettive dei prezzi Draghi ha affermato che l'inflazione si mantiene al momento stabilmente sopra il 3% nella zona euro a causa di componenti una-tantum , quali il rialzo dei prezzi petroliferi, delle materie prime o delle tassazione indiretta.

"Vediamo un profilo d'inflazione che declina verso il 2% per la fine del 2012 e da lì si mantenga sotto il 2% nel 2013 e oltre" ha affermato il numero uno della Bce.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia