Manovra, capitali scudati: prelievo 13,5 per mille in 2013

mercoledì 14 dicembre 2011 11:41
 

ROMA, 14 dicembre (Reuters) - Cambia ancora la tassa sui capitali condonati con le quattro edizioni dello scudo fiscale.

Secondo il testo della manovra licenziato dalle commissioni Finanze e Bilancio della Camera, le attività emerse sono soggette a un'aliquota del 10 per mille nel 2012 e del 13,5 per mille nel 2013.

Il governo voleva mantenere l'aliquota del 10 per mille anche nel 2013 ma le commissioni hanno approvato in nottata un emendamento dei relatori Pierpaolo Baretta (Pd) e Maurizio Leo (Pdl) che ha modificato la proposta.

Dal 2014 l'aliquota scende al 4 per mille e resta permanente.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia