Banche,se c'è liquidità focus deve essere su economia-AD Unicredit

mercoledì 14 dicembre 2011 11:12
 

ROMA, 14 dicembre (Reuters) - Sarebbe illogico chiedere alle banche di impiegare la liquidità che potrà essere raccolta, anche grazie alle nuove garanzie statali, per sottoscrivere le prossime aste del Tesoro.

Lo ha detto l'AD di UniCredit Federico Ghizzoni a margine dell'esecutivo Abi.

"Non lo troverei logico, in questo momento interesse di tutti è che ci si focalizzi sull'economia reale se c'è liquidità. Tutto il resto mi sembra superfluo", ha detto.

UniCredit non ha ancora deciso se vorrà usare quella garanzia prevista dalla manovra per raccogliere fondi sul mercato.

"Stiamo valutando il meccanismo delle garanzie sui bond, i dettagli non sono chiari e anche sui costi ci sono dettagli che bisogna capire", ha detto l'AD di UniCredit.

In ogni caso Ghizzoni esclude che la banca abbia bisogno di essere pressata per aumentare il credito.

"Non abbiamo necessità di essere spinti, lo prevediamo già nel nostro piano di estendere il credito a imprese e famiglie".

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia