Bce, acquisti bond dipendono da circostanze-Bini Smaghi a stampa

mercoledì 14 dicembre 2011 10:07
 

FRANCOFORTE, 14 dicembre (Reuters) - La decisione della Banca centrale europea sulla possibilità di aumentare gli acquisti di titoli governativi dipenderà dalle condizioni dei mercati.

Lo dice il membro del board esecutivo della Bce Lorenzo Bini Smaghi in un'intervista al settimanale tedesco Die Zeit, che sarà pubblicata nell'edizione di domani.

Bini Smaghi aggiunge che l'istituto centrale continuerà a usare il programma di acquisto di bond, ufficialmente denominato Securities Markets Programme (SMP), per raggiungere l'obiettivo primario di stabilità dei prezzi.

Alla domanda se la Bce acquisterà ulteriori titoli di Stato, Bini Smaghi risponde: "E' una decisione che deve essere presa sulla base delle circostanze".

"Non ci sono dubbi che nella crisi attuale i mercati sono disfunzionali. La banca centrale non può ignorarlo. Questo è il motivo per cui abbiamo implementato l'SMP", prosegue Bini Smaghi che, all'inizio del prossimo anno, sarà sostituito dal francese Benoit Coeure.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia