Manovra, tassa 0,4% su capitali scudati è permanente

martedì 13 dicembre 2011 18:49
 

ROMA, 13 dicembre (Reuters) - L'imposta pari al 4 per mille su tutti i capitali condonati con le quattro edizioni dello scudo fiscale è permanente.

Lo chiarisce la relazione tecnica dell'emendamento alla manovra presentato dal governo nelle commissioni Finanze e Bilancio di Montecitorio.

Il documento spiega infatti che l'imposta "è fissata in misura pari all'1% per il 2012 e il 2013 e allo 0,4% a decorrere dal 2014".

Il governo si aspetta che la nuova versione della tassa permetta di racimolare 1,461 miliardi sia nel 2012 sia nel 2013 e 561 milioni nel 2014.

Inoltre, "per le attività finanziarie oggetto di emersione che, alla data del 6 dicembre 2011, sono state in tutto o in parte prelevate dal rapporto di deposito, amministrazione o gestione acceso per effetto della procedura di emersione ovvero comunque dismesse, è dovuta, per il solo 2012, un'imposta straordinaria del 10 per mille", aggiunge l'emendamento.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia