Manovra, governo esclude taxi da liberalizzazioni

martedì 13 dicembre 2011 09:53
 

ROMA, 13 dicembre (Reuters) - Il governo esclude i taxi dalla liberalizzazione delle attività economiche.

Un emendamento appena depositato nelle commissioni Finanze e Bilancio della Camera modifica l'articolo 34 (Liberalizzazione delle attività economiche ed eliminazione dei controlli ex ante) inserendo "il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea" nell'elenco dei settori che non restano al riparo dalla concorrenza.

L'emendamento modifica anche il comma 2 dell'articolo 34 estendendo a infrastrutture e reti stradali ed autostradali le norme sulla liberalizzazione dei trasporti, che saranno disciplinate con uno o più regolamenti.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia