Btp, forte domanda asta Bot,tassi in calo,pesanti lunghi su dubbi Ue

lunedì 12 dicembre 2011 12:47
 

 MILANO, 12 dicembre (Reuters) - Il mercato italiano ha
riportato un buon successo all'asta di oggi sui Bot annuali che
ha visto una buonissima domanda e rendimenti in calo rispetto
all'asta del mese scorso. 	
 I dealer dicono che la buona domanda viene in parte dalla
clientela retail, ma soprattutto da istituzionali, come fondi e
assicurazioni, che si sono riaffacciati.	
 Tutta la parte a breve della curva, fino ai 3 anni, ha
risentito positivamente del buon esito dell'asta, dicono i
dealer. Il resto del mercato invece è pesante, tra scambi
contenuti, sulla scia di incertezze ancora persistenti dopo il
summit Ue di venerdì, legate alla capacità delle autorità
europee di risolvere la crisi di debito a zona euro.	
 "L'asta è stata soddisfacente, con una domanda decisamente
forte, superiore di 2 miliardi rispetto all'ammontare in
scadenza" dice uno strategist di una banca italiana. "Questo è
un ottimo segno in un'asta che cade a due settimane dalla
chiusura dei bilanci delle banche". 	
 Oggi si celebra anche il secondo 'Bot day', in cui la
clientela retail più sottoscrivere l'asta senza commissioni
bancarie. 	
 "Certamente abbiamo visto una buona presenza della clientela
retail, ma più importante è il fatto che abbiamo visto tornare
alcuni fondi e assicurazioni, che non vedevamo da tempo" dice un
dealer. 	
 La clientela retail, oltre che dal risparmio sulla
commissione può essere stata invogliata dal fatto che venivano a
scadere in questa tornata d'asta anche i Bot trimestrali (per 7
miliardi), oltre al livello interessante di rendimento. "Non
sono sicuro che sia stato proprio il Bot day ad essere
importante nell'asta di oggi. Mi sembra che la clientela retail
ci sarebbe stata comunque, visti gli importi in scadenza" dice
un altro dealer.	
 In scadenza c'erano anche 4,1 miliardi di Bot annuali, per
un totale in scadenza di circa 11 miliardi. All'asta di oggi la
domanda è stata pari a 13 miliardi, "un ottimo segno, tanto più
che qualcuno ipotizzava che addirittura non ci sarebbe stato un
totale rinnovo dell'ammontare in scadenza, e invece c'è stato
anche un surplus" dice un altro deaer.	
 Una certa soddisfazione c'è nelle sale operative anche per
quel che riguarda i rendimenti. "In apertura stamane c'è stato
qualcuno che ha cercato di vendere, ma poi la mattinata si è
girata e il rendimento è risultato in linea con quello mostrato
sul mercato dal Bot a un anno emesso il mese scorso" dice uno
specialist. 	
 Il rendimento all'asta è stato del 5,952% in calo dal 6,087%
dell'asta del mese scorso. Sul mercato attorno alle ore 12,15
quota ancora più basso a 5,935%, "segno che qualcuno è rimasto
corto all'asta e ora deve ricoprirsi" commenta un dealer.	
 	
 PARTE LUNGA ANCORA SOTTO PRESSIONE PER INCERTEZZE SU EUROPA	
 La parte a breve beneficia del buon esito dell'asta, con il
Btp a 2 anni che quora 6,4%.	
Invece è la parte a lunga ad essere ancora sotto pressione, con
i dealer che dicono che "il clima negativo non è rivolto alla
sola Italia, ma è più in genrale legato ai dubbi circa il fatto
che il vertice di venerdì possa essere stato veramente
risolutivo per la crisi di debito". 	
 Tutti i paesi Ue, a eccezione del Regno Unito, hanno 	
raggiunto un accordo volto a rafforzare le regole sulla 	
disciplina di bilancio, ma la disponibilità del fondo 	
salva-Stati è rimasta contenuta e all'Efsf non è stata concessa 	
la patente bancaria. 	
 Il rendimento del Btp a 5 anni in sta mercoledì è salito di
36 pb in seduta a 7,108%, e il rendimento del Btp a
10 anni sale di 45 pb a 6,83.	
     	
============================ 12,30 ============================	
 FUTURES BUND MARZO       136,34   (+0,97)         	
 FUTURES BTP MARZO         90,33   (-2,88)          	
 BTP 2 ANNI  (NOV 13)  92,919  (+0,16)  6,393%	
 BTP 10 ANNI (SET 21) 86,141  (-2,85)  6,826% 	
 BTP 30 ANNI (SET 40)  75,936 (-2,044) 7,064% 	
========================  SPREAD (PB)========================== 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 	
TREASURY/BUND 10 ANNI    -5,3            -2     	
BTP/BUND 2 ANNI           613             609	
BTP/BUND 10 ANNI        481             461	
livelli minimo/massimo              445,5-481,1     457,7-471,3	
BTP/BUND 30 ANNI        451             432	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    43,3            23,7 	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   23,8            29,7    	
=============================================================== 	
(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129504, Reuters messaging:
gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia