Grecia, forze politiche cooperano per uscita da crisi -Papandreou

mercoledì 9 novembre 2011 17:54
 

ATENE, 9 novembre (Reuters) - I leader politici greci stanno cooperando per fare uscire la Grecia dalla crisi e faranno di tutto per far rimanere il Paese nell'euro.

Lo ha affermato il primo ministro greco uscente, George Papandreou, in un discorso alla nazione spiegando che si è dimesso per permettere la formazione di un nuovo esecutivo ma non ha fatto il nome del suo successore.

"Vorrei augurare ogni successo al nuovo primo ministro e, naturalmente, al nuovo governo. Starò accanto a loro e li sosterrò con tutte le mie forze", ha detto Papandreou rassicurando il paese che la Grecia implementerà le decisioni Ue sul salvataggio.

Fonti dei due principali partiti hanno riferito in precedenza che i leader politici greci hanno trovato un accordo sul nome del presidente del Parlamento Filippos Petsalnikos per la guida del nuovo esecutivo di coalizione del paese, salvo cambiamenti dell'ultimo minuto.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia