Governo, movimento Micciché contrario a elezioni anticipate - nota

mercoledì 9 novembre 2011 15:43
 

ROMA, 9 novembre (Reuters) - Grande Sud, il movimento politico di centrodestra guidato dal sottosegretario alla presidenza Gianfranco Micciché che finora ha sostenuto il governo di Silvio Berlusconi, annuncia la propria contrarietà a un voto anticipato.

Lo si legge in una nota firmata dallo stesso Micciché.

"Andare al voto adesso significa rendere più instabile e meno credibile il nostro Paese. Di fronte agli attacchi dei mercati finanziari bisogna reagire con fermezza e realizzare immediatamente le riforme che l'Europa ci chiede, partendo proprio da quelle che riguardano il Sud", spiega il parlamentare annunciando la contrarietà del movimento arancione "ad ogni ipotesi di elezioni anticipate".

"Una campagna elettorale frenetica e molto tesa non aiuterebbe di certo l'Italia a riprendersi".

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224245, Reuters Messaging: francesca.piscioneri.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia