Treasuries Usa in rialzo, spinti da turbolenze su Italia

mercoledì 9 novembre 2011 15:22
 

NEW YORK, 9 novembre (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa sono in rialzo all'apertura della seduta americana in una giornata drammatica per la crisi del debito europeo che sta spingendo gli investitori verso porti più sicuri come i bond Usa, nonostante i loro bassissimi rendimenti.

Sembra ora che tocchi all'Italia di precipitare nel caos finanziario già visto in Grecia quando è venuta meno la fiducia sui titoli di stato del paese spingendo i partner europei, le banche centrali e il Fondo monetario internazionale a intervenire.

Anche a New York l'attenzione è sulla crisi europea. "Tutti gli occhi restano concentrati sull'allargamento del contagio e in Europa e naturalmente sul futuro stesso dell'euro", scrive in una nota Ian Lyngen, strategist di CRT Capital Group a Stamford, Connecticut. "Le similitudini tra le situazioni italiana e greca sono inquietanti sia nella tempistica che nella risposta del mercato, con l'importante differenza relativa alla dimensione del mercato del debito sovrano italiano".

Intorno alle 15,15 il benchmark a 10 anni è in rialzo di 29/32 con un rendimento in calo all'1,98% dal 2,08% di ieri sera. I titoli sono sotto i massimi di giornata in termini di prezzo per l'approssimarsi di un'asta di titoli a dieci anni da 24 miliardi di dollari.

Il trentennale sale di oltre due punti pieni con un rendimento del 3,02% dal 3,14%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia