Italia, costo finanziamento vicino livelli insostenibili-Cameron

mercoledì 9 novembre 2011 13:53
 

LONDRA, 9 novembre (Reuters) - Il costo di finanziamento dell'Italia si sta avvicinando a livelli insostenibili, ha detto il primo ministro britannico David Cameron.

"Se non si ha credibilità sui propri piani per gestire i debiti e gestire i deficit, sia che i mercati piacciano o meno non si riuscirà più ad avere denaro", ha detto al Parlamento.

"Questo è quello che vediamo in paesi come la Grecia e adesso tragicamente in Italia dove il costo per prendere in prestito il denaro sta arrivando a un livello totalmente insostenibile", ha aggiunto.

I rendimenti sui titoli di Stato italiani oggi sono schizzati a un punto di rottura dopo che la promessa di dimissioni fatta ieri sera dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non è riuscita ad alimentare l'ottimismo sulla capacità del paese di realizzare le riforme economiche.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia