Crisi, oggi al Tesoro ispettori Commissione Ue, Bce- fonte

mercoledì 9 novembre 2011 11:04
 

ROMA, 9 novembre (Reuters) - Gli ispettori della Commissione europea e della banca centrale europea sono oggi a Roma per una serie di visite istituzionali, a partire dal ministero del Tesoro, allo scopo di verificare l'attuazione delle misure promesse dal governo al Consiglio europeo del 26 ottobre.

Lo riferisce una fonte ministeriale.

"La delegazione della Commissione e della Bce è oggi al Tesoro", ha detto la fonte.

Questa missione segue la lettera che il commissario agli Affari economici della Ue Olli Rehn ha scritto la scorsa settimana al ministro dell'Economia Giulio Tremonti contentente un questionario sull'attuazione delle misure su cui il governo si è impegnato.

Dopo Ue e Bce, la terza istituzione internazionale che monitorerà lo stato di attuazione delle promesse del dimissionario governo Berlusconi è il Fmi che invierà parallelamente una propria delegazione in Italia in tempi brevi.

Oggi, dopo le annunciate prossime dimissioni del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi subito dopo l'approvazione della legge di Stabilità con le modifiche che incoporano alcune delle riforme chieste da Ue e Bce, lo spread tra i Btp e i Bund tedeschi è al massimo di sempre a 525 punti e la Borsa di Milano, alle 11,00 sta perdendo oltre il 3%. (Stefano Bernabei)

Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224354, Reuters Messaging: stefano.bernabei.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia