Btp, tasso decennale settembre 2021 tocca 7%, spread a 523 pb

mercoledì 9 novembre 2011 10:41
 

MILANO, 9 novembre (Reuters) - Continua a salire la pressione sul debito italiano. Il rendimento del Btp decennale settembre 2021 ha sfondato la soglia del 7%, considerato dagli investitori il livello che potrebbe comportare l'esclusione dal mercato secondario .

Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund a 10 anni sale così al livello record di 523 punti base.

Schizza verso l'alto il rendimento del benchmark italiano a 5 anni , che tocca il 7,20%. Il Tesoro italiano dovrà collocare il titolo in asta il prossimo 14 novembre.

Il nervosismo degli investitori è determinato dalla situazione d'incertezza determinata dall'annuncio dell'impegno dei Berlusconi a dimettersi, senza che sia chiaro quale sarà l'evoluzione politica della crisi e quali saranno i suoi tempi.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129734, Reuters messaging: elvira.pollina.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia