Spread Btp/Bund a 496 pb,tasso 10 anni sale a 6,78% su rialzo margini

mercoledì 9 novembre 2011 09:22
 

MILANO, 9 novembre (Reuters) - Dopo un accenno al miglioramento alle primissime battute, il mercato obbligazionario italiano si riporta sostanzialmente sulle stesse posizioni della chiusura di ieri sulla scia della notizia dell'aumento da parte di Clearnet di alzare i margini sul debito italiano.

Il differenziale di rendimento tra decennali Btp e bund alle ore 9,10 italiane quota 496 pb, ritoccando il massimo dall'introduzione dell'euro visto ieri in chiusura a 495 .

Il rendimento del Btp a 10 anni, anch'esso al nuovo massimo, è a 6,78% dal 6,76% della chiusura di ieri .

Il rendimento del Btp a 5 anni è a 6,933%, mentre quello del due anni è 6,47%.

Lo spread tra il Btp a 2 anni e l'omologo Schatz tedesco è a 606 pb da 602 pb della chiusura di ieri .

Claernet ha detto che a partire da domani aumenterà i margini su tutte le scadenze di Btp e BTPei di 3,5-5 punti percentuali a seconda delle scadenze. Sul tratto 7-10 anni l'aumento è di 5 punti percentuali.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia