Italia sta "facendo progressi" su riforme - Geithner

mercoledì 9 novembre 2011 07:33
 

CHANDLER, Stati Uniti, 9 novembre (Reuters) - L'Italia sta compiendo difficili ma necessarie scelte per mettere in ordine la propria economia, ha detto il segretario Usa al Tesoro Timothy Geithner, aggiungendo però che Roma deve muoversi rapidamente per convincere i mercati globali che andrà avanti su questa strada.

"Penso che stiano facendo progressi", ha detto ieri a una domanda dei giornalisti sulla situazione in Italia e Grecia a margine di un evento in Arizona.

"Non è rapido come servirebbe al mondo, ma stanno facendo progressi e noi stiamo facendo tutto quel che possiamo per incoraggiarli a muoversi più rapidamente e dove potremo aiutarli, li aiuteremo", ha aggiunto il segretario al Tesoro.

Geithner non ha indicato in che modo specifico gli Usa potrebbero aiutare l'Italia.

Ieri sera il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi si è impegnato a dimettersi dopo l'approvazione della legge di Stabilità, che conterrà le riforme chieste dai leader dell'Unione europea.

"L'Italia sta facendo scelte molto dure e ha bisogno di un po' più di sostegno dal resto dell'Europa per completare quel lavoro in tempo", ha detto Geithner, con riferimento alle nuove misure di austerity per garantire la sostenibilità del debito pubblico italiano.

Geithner, che la scorsa settimana ha partecipato al G20 di Cannes, ha detto che l'Europa sta sviluppando una serie di proposte complessive per rafforzare le finanze regionali e aiutare Grecia e Italia a fare le necessarie riforme.

"Devono assicurare che quei piani vengano attuati rapidamente", ha aggiunto.

(David Schwartz)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia