Russia intenzionata ad incrementare contributo a Fmi - Lagarde

martedì 8 novembre 2011 13:03
 

MOSCA, 8 novembre (Reuters) - La Russia è intenzionata ad incrementare il proprio contributo finanziario al Fondo monetario internazionale, nell'ambito dello sforzo internazionale per aiutare l'Europa a gestire la propria crisi debitoria.

Lo ha detto il direttore del Fmi Christine Lagarde.

"So che il Fmi è il veicolo preferito per paesi come la Russia" ha dichiarato la Lagarde in conferenza stampa, dopo due giorni di colloqui a Mosca.

La Russia è stata tra i paesi che hanno espresso scetticismo sulla possibilità di dare sostegno all'Europa attraverso una partecipazione diretta al fondo salva stati europeo.

La Lagarde ha poi ribadito che i tecnici del Fondo visiteranno a breve l'Italia per condurre le analisi dettagliate sulla situazione finanziaria del paese.

Il numero uno del Fmi ha anche sottolineato che "la Grecia deve fornire chiarezza a livello politico", in riferimento alla costituzione, in corso ad Atene, di un nuovo governo di unità nazionale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia