Italia, servono riforme con o senza Berlusconi - Marcegaglia

martedì 8 novembre 2011 12:44
 

RHO, 8 novembre (Reuters) - Indipendentemente dal destino del governo Berlusconi l'Italia deve intraprendere velocemente la strada della riforme, rispettando gli impegni presi in ambito europeo e internazionale.

Lo ha detto il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia a margine dell'inaugurazione del salone internazionale del Ciclo e motociclo.

"Non si risolvono i problemi con il fatto che non c'è più il governo Berlusconi... i problemi si risolvono facendo le riforme" ha detto, ricordando come l'Italia sia un Paese "commissariato" da Bce, Commissione europea e Fondo monetario internazionale.

"Tutta la classe politica si metta nelle condizioni di fare le riforme, se non le faremo il Paese non avrà risolto nulla".

Mercegalia ha inoltre ricordato come gli attuali gli attuali livelli di spread rispetto a Germania "evidenziano la mancata credibilità del Paese sui mercati finanziari".

L'immediata conseguenza è che "il sistema bancario fa più fatica a finanziarsi sui mercati".

"Se questa situazione non verrà risolta velocemente significa 'credit crunch'".

(Elvira Pollina)   Continua...