Rendiconto, 5 deputati Pdl non partecipano a voto, maggioranza a rischio

martedì 8 novembre 2011 12:04
 

ROMA, 8 novembre (Reuters) - Cinque deputati del Pdl annunciano che non parteciperanno al voto sul Rendiconto generale dello Stato alla Camera, mettendo a rischio la maggioranza di Silvio Berlusconi.

In un comunicato stampa, Roberto Antonione, Giustina Destro, Fabio Gava, Giancarlo Pittelli e Antonio Buonfiglio rendono noto che "per scelta politica" non parteciperanno alle votazioni di oggi e ribadiscono la necessità che il Presidente del Consiglio favorisca la nascita di un nuovo Governo con la più ampia base parlamentare, per affrontare la drammatica emergenza economica e finanziaria dell'Italia".

Nel voto del 14 ottobre Silvio Berlusconi ha ottenuto la fiducia con 316 voti (su 630). Se il Rendiconto venisse approvato con 311 voti e basta, virtualmente la maggioranza non ci sarebbe più.

Berlusconi non sarebbe tenuto a dimettersi ma la sua situazione sarebbe fortemente compromessa.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia