Efsf, sostegno Bce benvenuto, aiuterebbe risposta a crisi - Putin

lunedì 7 novembre 2011 13:58
 

SAN PIETROBURGO, 7 novembre (Reuters) - Il primo ministro russo Vladimir Putin ha detto che il sostegno della Banca centrale europea al fondo salva-Stati Efsf aumenterebbe la credibilità degli sforzi per superare la crisi del debito sovrano della zona euro.

"La partecipazione della Banca centrale europea alla risoluzione di compiti che l'Efsf deve affrontare non sarebbe fuori luogo nella situazione attuale", ha dichiarato Putin.

La Russia ha fatto sapere che preferirebbe incanalare qualsiasi aiuto finanziario alla zona euro tramite il Fondo monetario internazionale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia