Bund apre in calo su accantonamento referendum Grecia

venerdì 4 novembre 2011 08:56
 

LONDRA, 4 novembre (Reuters) - Apertura in calo per i governativi tedeschi dopo l'accantonamento del referendum greco sul piano di aiuti internazionali, sebbene gli investitori restino cauti nei confronti del rischio in attesa del voto di fiducia del parlamento greco e dei dati sugli occupati americani di ottobre.

"Il referendum non sembra essere più sul tavolo. Avrebbe potuto aprire la strada a un default disordinato della Grecia e a una sua uscita dall'euro e questo per il momento è stato scongiurato, così vediamo un aumento della propensione al rischio" spiega Rainer Guntermann, strategist di Commerzbank.

"Non saremmo sorpresi di vedere un lieve indebolimento del Bund dopo il rimbalzo degli indici azionari che abbiamo visto nel corso della notte, ma c'è spazio per sorprese dal G20 e dai dati sul mercato del lavoro negli Stati Uniti" conclude. ========================= ORE 8,50============================= FUTURES EURIBOR DIC. 98,780 (-0,005) FUTURES BUND DICEMBRE 136,73 (-0,14) FUTURES BTP DICEMBRE 96,66 (+0,11) BUND 2 ANNI 100,659 (+0,014) 0,391% BUND 10 ANNI 103,004 (-0,11) 1,911% BUND 30 ANNI 139,763 (-0,070) 2,730% ===============================================================

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Bund apre in calo su accantonamento referendum Grecia | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%